Work in Progress…

Questo è quello che mi sono annotato durante la nottata al lavoro, ripromettendomi appena giunto a casa, di riportarlo pari pari.

L’elettricista è al lavoro. Io sono seduto subito fuori la Sala Server, ho aperto una porta che dal all’esterno, sul parco in cui è immerso il comprensorio di cui fa parte l’azienda per cui lavoro.

Sto qui a godermi il venticello della sera con il sottofondo degli allarmi degli UPS che squillano di continuo ad intervalli regolari,

tutti insieme…

in più, come sottofondo, ci sono anche le imprecazione dell’elettricista che, nell’arduo compito di mettere un po’ d’ordine nel caos totale creato dal suo predecessore, boffonchia parole sconnesse e non riportabili in un blog.

Ecco…un altro alito di vento tiepido…me lo gusto tutto..

alzo gli occhi

il cielo è terso e sereno

Le stelle

sono le stesse che vedi anche tu, forse…

ti penso

sorrido

Un senso di profondo e forte affetto pervade il mio cuore

…tieni duro polpetta…

prima o poi la vita la smetterà di accanirsi in questa maniera contro di te….

Ogni tanto punto lo sguardo verso la sala server…un faro alogeno illumina gli armadi rack…che luce surreale…

Penso che questa sia una delle tante notti che un “Responsabile ICT” deve immolare alla causa, o, perlomeno, il “Responsabile ICT” di un’azienda in cui il settore ICT è formato da una persona sola, lui stesso, e quindi è “Responsabile ICT”, “Tecnico informatico”, “Backup Operator” e chi più ne ha più ne metta. Ho coniato un neologismo per le figure aziendali come la mia: “Factotum Informatico”.

Chissà quante persone si trovano nella mia stessa situazione, impiegati in aziende piccole ma grintose, con poco personale, in carenza di organico…che fanno fatica ad arrivare a fine mese….ma che amano il loro lavoro e pretendono da loro stessi il massimo per compierlo come si deve.

Beh, a loro va, anche se conta poco, tutta la mia solidarietà!

Questo è ciò che ho scritto intorno alle 22 di ieri sera. Poi, quello che è successo dopo, mi ha ribadito il concetto che la fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo…..ma sarà argomento di un altro post.

Annunci

~ di Massimiliano Tessaris su martedì 10 giugno, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: